See also...


Keywords

marilia gallus©
Eco


Authorizations, license

Visible by: Everyone
All rights reserved

367 visits

meTamorPhosis

meTamorPhosis
Ovidio
Metamorfosi
Libro Terzo

Eco


Spreta latet silvis pudibundaque frondibus ora
protegit et solis ex illo vivit in antris;
sed tamen haeret amor crescitque dolore repulsae;
et tenuant vigiles corpus miserabile curae
adducitque cutem macies et in aera sucus
corporis omnis abit; vox tantum atque ossa supersunt:
vox manet, ossa ferunt lapidis traxisse figuram.
Inde latet silvis nulloque in monte videtur,
omnibus auditur: sonus est, qui vivit in illa.


Respinta, si nasconde Eco nei boschi, coprendosi di foglie
per la vergogna il volto, e da allora vive in antri sperduti.
Ma l'amore è confitto in lei e cresce col dolore del rifiuto:
un tormento incessante le estenua sino alla pietà il corpo,
la magrezza le raggrinza la pelle e tutti gli umori del corpo
si dissolvono nell'aria. Non restano che voce e ossa:
la voce esiste ancora; le ossa, dicono, si mutarono in pietre.
Poi si nasconde nei boschi e non si lasci più vedere sui monti,
ma è udita da tutti: è il suono che in lei sopravvive.

Paul Kowalczuk, Carlos Pataca, pjwoodland — intermittently here, Willi Morali and 6 other people have particularly liked this photo


Comments
David Michael
David Michael
First class work!!!!
3 years ago.
Amgt
Amgt
L'effet dentelle est fort réussi. La capuche qui l'enveloppe apporte de la légèreté à ce visage déchiré. Superbe travail Marilia
3 years ago.
Kaliak
Kaliak
Black tears...
Fine and intense..
3 years ago.
Ulrika Westen
Ulrika Westen
piango anch'io qui insieme a lei, a te, Marilia
3 years ago.
Laurence
Laurence
Un travail toujours aussi extraordinaire***
3 years ago.