See also...

Obiettivo & Fotocamera Obiettivo & Fotocamera


All About Water All About Water


Reflections Of All Kinds Reflections Of All Kinds


Fine Art Landscape Photography Fine Art Landscape Photography


VPU (Up and running) VPU (Up and running)


New Flickr Survivors New Flickr Survivors


Worldphoto Worldphoto


Images of the World Images of the World


beautiful photo's beautiful photo's


Nikon Nikon


See more...

Keywords

eau
riflessi
traversier
reflexiones
ballcla
fiume Adda
nikon 7000
villa d'adda
parco Adda nord
traghetto di Leonardo
river Adda
rio Adda
lombardia
traghetto
transbordador
water
parc
parque
nikon
ferry
agua
park
reflections
parco
acqua
réflexions
rivière Adda


Authorizations, license

Visible by: Everyone
All rights reserved

268 visits

il traghetto di "Leonardo"

il traghetto di "Leonardo"
Nel cuore della verde Brianza, a Imbersago, si trova un luogo completamente immerso nella natura, noto per uno “strumento” particolare e unico nel suo genere: il traghetto realizzato da Leonardo da Vinci.

Non esistono certezze sul fatto che sia stato inventato proprio da lui tuttavia lo si riconduce al suo estro, per il fatto che disegni uguali furono rinvenuti tra i suoi documenti e anche per il fatto che pare fosse solito trascorrere del tempo proprio su queste rive dell’Adda.

Il traghetto unisce le sponde di Imbersago e Villa D'Adda, attraversando proprio il fiume Adda; singolare è il fatto che in questo modo si uniscano anche due province, da un lato la sponda è provincia di Lecco, dall'altra Bergamo.

Vediamo il funzionamento di questo gioiellino.

Molto particolare, non utilizza motori ma sfrutta la corrente del fiume e la forza umana per spostarsi; il traghetto è fissato e scorre su un cavo in acciaio, teso tra le due sponde, il manovratore, utilizzando un bastone o la sola forza fisica, con un leggero sforzo spinge il traghetto al momento della partenza dal molo e in seguito lo dirige e orienta con un timone che, sfruttando la corrente dell'acqua attraverso lo scafo, permette la traversata.

Funziona tutto l’anno e a seconda della stagione se ne può usufruire in orari differenti.

Per compiere il breve tragitto che, in circa cinque minuti congiunge i due comuni, si sborsa una cifra irrisoria, 0,50 Euro per passeggero, 1,00 Euro per biciclette e/o motorini e 2,00 Euro per automobili; sulla piattaforma di circa 60mq, possono transitare circa cinque autovetture e cento persone alla volta.

Uno spettacolo d’altri tempi, il traghetto costruito nel 1500 circa, nonostante i dovuti e doverosi restauri, ha conservato l'intera struttura in legno, conservando tutto il suo fascino; un’esperienza unica, ancorata al passato storico di un grandissimo inventore, stimato e invidiatoci da tutto il mondo.

Le due sponde offrono scorci naturali di tutto rispetto, siamo all'interno del Parco Adda Nord, i turisti che amano la natura possono immergersi in questa oasi verde, godendo della flora e la fauna, rappresentata da numerose specie di uccelli.

Don Sutherland has particularly liked this photo


Comments
Don Sutherland
Don Sutherland
Great capture.
3 years ago.