Luana :o)

Luana :o)

Posted on 11/05/2010


Photo taken on August 27, 2010


See also...

colorful world colorful world


Catchy Colours Catchy Colours



Authorizations, license

Visible by: Everyone
All rights reserved

397 visits

I colori delle Eolie

I colori delle Eolie
L’ "abitare" eoliano rispecchia una concezione di vita essenziale e funzionale. L' unità di base è un cubo che può essere sommato orizzontalmente o verticalmente ad altri cubi, secondo un principio di adattamento alle esigenze variabili del nucleo familiare. Ne risulta un costrutto edilizio compatto, forato da piccole aperture. I materiali edilizi adoperati sono di origine locale: blocchi di pietra lavica, pietra pomice, tufo.
Le case più vecchie risultano chiuse, poiché anticamente erano ispirata ad un' esigenza di difesa; si sviluppavano in verticale, offrendo superfici più limitate per la vita all'aperto. Il tetto a terrazzo (àstrico) era costruito in modo da consentire la raccolta dell' acqua piovana; una loggia, sostenuta da un portico di archi, completava il piano sopraelevato.
L' abitazione moderna si articola su un'asse orizzontale su cui si allineano, in successione, i vani di abitazione aperti sulla loggia o terrazzo (bagghiu); esso è circondato da elementi cilindrici (pulèra), che si innalzano quasi fino alla copertura del tetto.
Sulle "pulère" si stende un traliccio di canne o un pergolato di vite, destinato a dare ombra di giorno e a proteggere dall'umidità, la sera.
Lungo il "bagghiu" sfila un gradino di pietra rialzato che fa da sedile (bisola). Sul terrazzo si aprono l'imbocco della cisterna, il forno (dalla tipica forma ad uovo) ed il lavatoio di pietra.
La solarità dei colori delle case (il bianco dell'intonaco, il giallo o il rosa, il rosso, l’azzurro) si immerge nel disegno colorato del paesaggio. Disposti intorno alla casa si trovano talvolta alcuni rustici, utilizzati a fini produttivi dalla famiglia contadina: la cantina, piccoli mulini per macinare orzo e grano, il "palmento" (frantoi per la spremitura delle olive), le "pinnate" (stalle chiuse solo su tre lati) e la "pagghiara" (stalle seminterrate di paglia e pietra).
Questo tipo di casa rivela la presenza di un diverso modello di vita sociale, più sicuro ed aperto ad una intensa vita di relazioni di vicinato. Anche l' interno delle case rispecchia questa concezione di vita, essenziale e funzionale: poche semplici suppellettili, oggetti legati ai bisogni del ciclo quotidiano ed assistenziale, la "Maidda", lo "Scanaturi". una povertà di arredamento che è soprattutto risparmio dello spazio e dei materiali.
La nascita e l'espansione economica (dalla fine del XVIII secolo) di una borghesia agraria e mercantile promuove lo sviluppo di più complesse forme architettoniche.
La casa si amplia in altezza fino ad un secondo piano e aumenta di vani; sulle mura esterne si aprono finestre e balconi; sulla linea dell' "astrico" si sovrappongono decorazioni a pinnacoli e volute d'ispirazione barocca.

❤ ✿❤ Cricri.be ❤✿ ❤, gaetan prizzi have particularly liked this photo


Comments
gaetan prizzi
gaetan prizzi
Quelle belle architecture !! Ta photo est sublime !!
7 years ago.
Luana :o) has replied to gaetan prizzi
Era la nostra casa per le vacanze, molto caratteristica!
7 years ago.
❤ ✿❤ Cricri.be ❤✿ ❤
❤ ✿❤ Cricri.be ❤✿ ❤
la Bougainvillée haaaa j'aime mais ici il fait trop froid l'hiver..... pfffff
7 years ago.
Luana :o) has replied to ❤ ✿❤ Cricri.be ❤✿ ❤
é un fiore estivo, mette allegria e riscalda il cuore ammirarne i colori!
7 years ago.