Davide Cherubini

Davide Cherubini

Posted on 10/02/2009


Photo taken on April 26, 2009



Keywords

Italia
Italy
Rome
Roma
d_cherubini
MuseiCapitolini
Marforio
Statuaparlante


Authorizations, license

Visible by: Everyone
All rights reserved

158 visits

La Statua di Marforio

La Statua di Marforio
Marforio è una delle sei statue parlanti di Roma, forse la più nota dopo Pasquino.

È una enorme scultura marmorea di epoca romana, risalente al I secolo, raffigurante forse il dio Nettuno, l’Oceano o il Tevere.

Fu rinvenuta nel Foro di Augusto, presso il tempio di Marte Ultore, nell’area poi denominata Foro di Marte, da cui è probabile provenga il nome, per deformazione dal nome latino del luogo; una seconda ipotesi fa derivare la denominazione dal nome di una famiglia Marioli o Marfuoli che aveva una proprietà nei pressi del Carcere Mamertino, sempre nella zona dei Fori, dove la statua sarebbe rimasta fino al 1588. Da lì fu spostata, per volere del papa Sisto V, prima sulla piazza di S. Marco e poi sulla piazza del Campidoglio, sul lato del muro dell’Aracoeli, ad ornamento di una fontana progettata da Giacomo Della Porta. Nel 1594 fu restaurata, con la ricostruzione totale di una parte del viso, del piede destro e della mano sinistra che stringe una conchiglia. A metà del XVII secolo papa Innocenzo X fece spostare di nuovo statua e fontana, inserendo l’intero gruppo nel cortile del Palazzo Nuovo dei Musei Capitolini, dove si trova attualmente.

Più delle altre cinque statue è il protagonista di numerosi dialoghi a distanza con Pasquino (una sorta di botta e risposta su problemi sociali e politici): le pasquinate, finalizzate a colpire anche pesantemente e sempre in modo anonimo i personaggi pubblici più in vista nella Roma del XIV e XV secolo.

Comments