Location

Lat, Lng:  
You can copy the above to your favourite mapping app.
Address:  unknown

 View on map

See also...


Keywords

Arte
Romagna
RSM
Repubblica di San Marino
Montefeltro


Authorizations, license

Visible by: Everyone
All rights reserved

197 visits

Repubblica di San Marino (RSM). Arte Classica sul Montefeltro in un giorno di tempesta... - San Marino Republic (RSM). Ancient Art over Montefeltro's Lands in Stormy wheather day.

Repubblica di San Marino (RSM). Arte Classica sul Montefeltro in un giorno di tempesta...   -   San Marino Republic (RSM). Ancient Art over Montefeltro's Lands in Stormy wheather day.
Artist: Antonio Piras. Name of the work: "Conversione di donna felicissima". 2013 .
Translate into English

goandgo, Christina Sonnenschein, photosofghosts, Mavì and 4 other people have particularly liked this photo


15 comments - The latest ones
 Sylvain Wiart
Sylvain Wiart club
très original !
3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to Sylvain Wiart club
Ciao Sylvain, merci beaucoup pour ta visit. Ciao da l'Italie. Gianni
3 years ago.
 Beatrice Degan(MARS)
Beatrice Degan(MARS) club
Sarei curiosa di vedere dal vivo questo busto di donna , felicissima o meno: e così realizzare quanto la tua visione , elaborazione hanno influenzato e enfatizzato la drammaticità della torsione e delle forme, rendendole più plasticamente drammatiche; soprattutto di contro a quello sfondo ancora una volta , a costo di ripetermi, da sturm und drang.
Sfondo certamente aggiunto in post produzione ma di grande impatto artistico.
Ciao.Bea
3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to Beatrice Degan(MARS) club
Un saluto a tutti voi, seppur lontano, un'occhiata in giro riesco a darla. Dalla copia del'originale che ho avuto modo di inviarti, avrai visto che lo sfondo non è riportato ma, alterato, modificato, lavorato. Come sempre accade in questi casi, volendo cercare un qualcosa di adatto si finisce di cadere in un qualcosa che inconsciamente abbiamo gia visto. Una volta pubblicata la foto mi è venuto in mente che l'immagine da me prodotta in realtà esisteva gia. Sono andato a ricercarmi in WIKI qualche locandina di film epici e, in effetti, una forte similitudine l'ho trovata con "300" per tonalità e ambientazione. Come disse Lavoisier: "Nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si trasforma.." (...per non cambiare, alla fine, nulla!!). Ciao Gianni
3 years ago.
 Adele
Adele club
Di grande impatto questa tua immagine, caro Gianni...non mi cimento in commenti tecnici, posso solo dirti che la trovo molto suggestiva e che trasmette forti, intense emozioni.
Ciao
Adele
3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to Adele club
Grazie Adele, la tua visita è sempre una nota di armonia. Ciao Gianni
3 years ago.
 Laura Perinelli
Laura Perinelli club
Bello questo busto di donna in bronzo..molto suggestivo anche per via del paesaggio che si presenta come sfondo con tutta la drammaticità serale che avvolge la statua! Ciao ,buona serata Laura
3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to Laura Perinelli club
Cara Laura, grazie per la visita. Mi spiace deluderti ma, il busto, non è bronzo ma marmo bianco. L'errore mi fa piacere perche vuol dire che ho fatto un buon lavoro. Ancora Grazie. Ciao Gianni
3 years ago.
 photosofghosts
photosofghosts club
Bea dice che lo sfondo è riportato, io non me ne ero accorto, comunque si fonde e si amalgama, con le sue tonalità, a quelle del busto.
Foto eccellente, volutamente drammatica, direi epica, che mi ricorda un pò le locandine dei films sulla caduta del'l'impero romano o, più prosaicamente, le copertine dei romanzi di Valerio Massimo Manfredi che, ci tengo a dire, non ho mai letto.
Ci vedo il senso della storia che travolge le civiltà, anche quelle più importanti, lasciandoci in eredità alcuni resti che, con la loro dignità, ci ricordano ancora un passato grandioso.
Ave
Fabius
3 years ago. Edited 3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to photosofghosts club
Sorrido a 36 denti; leggo adesso il tuo commento dopo aver gia risposto a Bea; il discorso locandine è comune ad entrambi. In effetti, hai ragione. L'unica cosa è lo sfondo che non è riportato ed è lo stesso, busto compreso, che si puo vedere da "Via Donna Felicissimna" San Marino. La sagoma del monte all'orizzonte è monte Aquilone o Perticara dalla forma caratteristica e gia in altre mie foto evidenziato. Per quanto riguardano i romanzi, invece, mi dispiace, Caro FABIUS, io non li ho mai letti, a meno che "I promessi sposi" non sia considerato alla stregua di un romanzo di tipo moderno, sarebbe il primo e l'unico.
Hasta lluego amigo. Ci sentiamo mercoledi prx. Ciao Gianni
3 years ago.
photosofghosts club
has replied to AntenoreMalatesta
Mai letto romanzi ? Non ci credo, come fai a scrivere così ?
Probabilmente hai letto molta saggistica e libri d'arte, l'attitudine alla scrittura si sviluppa non solo grazie a ottimi insegnanti, specialmente durante la scuola dìobbligo, ma anche con la lettura ....
Ciao
Fabio
3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to photosofghosts club
Ecco bravo, Fabio! Saggistica.. Per gli antichi cinesi l'uomo saggio si misurava dalle dimensioni delle orecchie: "Il saggio è colui che ASCOLTA MOLTO E PARLA POCO".. Io le ho tutte..
Orecchie grandi ma parlo molto, quindi Saggio ma non troppo; da piccolo leggevo ogni cosa avesse figure da guardare, da Tex Willer a Conoscere poi la Treccani ma quella grande, ancora nuova, trovata ad un asta.. Spinsi mia madre a comprarmela come affare del secolo (in effetti il prezzo fu un vero affare per i primi anni 70).. Poi mi affascinai alla tecnica aeronautica, alla fotografia, alla fisica , ai trenini LIMA e Rivarossi, ai diorami con aerei AIRFIX rigorosamente in scala 1/72. Ero diventato un genio nel creare scene della seconda guerra mondiale. Bruciavo la plastica dei modellini per ricreare aerei colpiti e incidentati. Ma wueeeiii .. tutto in modo professionale. Poi, specie dopo il servizio militare (183° Nembo) le mie letture spaziarono (e forse qui hai ragione tu) sulla letteratura moderna americana prima, sudamericana poi e spagnola. Non ho mai considerato romanzi queste letture ma, bada bene, vere e proprie lezioni di NARRATIVA GIORNALISTICA; gli americani, in questo, sono maestri. Letture veloci, essenziali (a parte Marquez in "Cent'anni di solitudine" con le tre pagine di genealogia..da spararsi!! Saltate a piè pari dopo la seconda riga!); gli americani, cosi per la fotografia, badano al sodo..vanno diritti al problema.. Preciso una cosa: romanzo e teatro. Il primo è accademico nella sua struttura classica.. il teatro è ELASTICO, FLUIDO, CREATIVO ..perche dico questo? Perche se ci fai caso, quasi tutte le opere letterarie moderne americane (del nord e del sud) HANNO UNA VERSIONE TEATRALE (O CINEMATOGRAFICA); e questa la dice lunga sulle loro capacità di scrivere e di vedere il mondo circostante.
Ciao FABIUS LABRONICUS... , a presto. Gianni
3 years ago.
 Mariagrazia Gaggero
Mariagrazia Gaggero club
...vado fuori tema.....
ho guardato le foto, letto i vostri commenti continuando ad ascoltare la musica e
senza accorgermene ho trascorso la serata.....grazie per la compagnia.
Un saluto
Mariagrazia
3 years ago.
AntenoreMalatesta
has replied to Mariagrazia Gaggero club
Ma... ti ritrovo anche qui.. Non ti sarai mica messa a guardare tutte le foto? Ehhh.. è proprio il caso di dire che la musica porta lontano... Ciao, grazie a te per la visita. Ciao Gianni
3 years ago.
Mariagrazia Gaggero club
has replied to AntenoreMalatesta
Ebbene si!
Ciao, Mariagrazia
3 years ago.

Sign-in to write a comment.