Perché la parola confidence in inglese non si può tradurre in italiano confidenza come a orecchio ci potrebbe sembrare?

Ecco la prima tappa del nostro viaggio, (dico del viaggio di noi del giovedì), attraverso il variegato e straordinariamente sorprendente mondo delle parole. Ed è sorprendente tanto più quanto si va dalla superficie alla profondità dell’etimologia.

Infatti confidence vcuol dire fiducia proprio perché conserva nella sua parte invariabile l’etimologia latina: fides  che appunto significa fiducia ( in qualcuno) ma anche lealtà (verso qualcuno). Insomma come a dire che non puoi avere fiducia in qualcuno se non credi nella sua lealtà e viceversa non puoi meritare la fiducia di nessuno se sei sleale.

Oddio sembra un gioco di scatole cinesi  perchè a pensarci bene  noi diamo fiducia a chi è leale con noi e se siamo anche in confidenza magari gli sveliamo i nostri segreti. Ecco allora che confidence non appare così strano nel suo significato…. Per esempio, chi vuole  conquistare la nostra fides ogni giorno?  “ Le banche con le loro pubblicità dice M. trionfante per l’illuminazione improvvisa, come quella con quell’uomo sorridente con un bastone in mezzo al deserto… e che non gli affideresti i tuoi soldi a uno così! Per non parlare di chi ti chiede di mangiare quei prodotti dice D. che in cambio ti regaleranno benessere e felicità. Tutto questo sempre a base di fiducia.  Fiducia  a palate, a bizzeffe, pari solo al numero di spot e manifesti pubblicitari da cui siamo bombardati. Eppure mai come in questi giorni parlare di fiducia negli altri sembra veramente fuori moda, da poveri ingenui. Soprattutto se a chiedere la nostra confidence  sono i politici in cerca di voti.