In realtà, il vero Concerto di Ferragosto 2008 non c'è stato, perché il maltempo lo ha impedito. Su Raitre e su Rai International la trasmissione, programmata in diretta (12.50-14) c'è comunque stata, ricorrendo però alla differita, con le immagini girate in precedenza e con le riprese delle prove, per oltre un'ora e mezza.

Tuttavia gli organizzatori hanno calcolato che siano comunque salite circa 7.000 persone a quota 1850 di Capanna Niculin, sui monti di Limone Piemonte, la più importante e moderna località di villeggiatura montana e stazione sciistica della Provincia di Cuneo, ai confini con la Francia e la sua Valle Roja, con i paesi di Tenda e di Breil, da dove la ferrovia prosegue sino alla ligure Ventimiglia, da un lato, oppure, con un altro percorso, raggiunge Nizza, il grande centro della Costa Azzurra. E non per nulla la ferrovia porta ufficialmente il nome di Cuneo - Nizza (o, per i francesi, Nice - Coni). Una ferrovia esistente già prima della Seconda guerra mondiale, con ardite soluzioni tecniche e gallerie elicoidali all'interno della montagna. Rovinata dalla guerra nei viadotti e all'imbocco di alcune gallerie, la ferrovia ha potuto essere ripristinata nel 1979, con un treno inaugurale partito da Nizza e approdato a Cuneo, dopo una sosta a Breil.

Unisco alcune foto, che documentano la bellezza del posto scelto per il Concerto 2008, prima dell'arrivo delle nubi, con pioggia e temporali. Altre possono essere viste nel relativo Album. (Pier.Ce)