La mia presentazione,non è molto difficile,diciamo piuttosto singolare.Credevo di essere andato a lavorare in banca,invece non era proprio cosi',e mi sono trovato proprio quando stavo solidificando,la mia vita,nel bel mezzo di una inchiesta che mi ha letteralmente spazzato via,ed è tuttora in essere perchè così a questo punto posso dire era stato deciso,proprio come il romanzo manzoniano.Ma andiamo con ordine,quando i miei genitori lasciarono il ristorante che gestivamo,tutti i miei fratelli avevano scelto altre professioni ed io,il piu' piccolo mi ritrovai per un'anno senza lavoro.Fedi dei lavori,umili per quell'epoca pur di non gravare sui genitori e nel settembre del 1975 fui assunto in banca.