Non è bello ritrovarsi in gabbia tra quattro muri bianchi con le ombre che saltellano impazzite.

Il delirio si impadronisce di te, ti chiedi tremando se domani ti ritroveranno così, disteso e inerme sul pavimento lucido e freddo.
Ti sembra quasi di morire e il tuo dolore è così forte che non riescono ad arrivarti altri pensieri, sono tutti bloccati sotto uno putrido strato di sudore.


Stai male.
Tutto il corpo è spossato.
Stai davvero male.
Le forze ti stanno abbandonando e non c'è soluzione al male.


Acqua fredda, ecco cosa ci vuole.

E allora, strisciando, riesci a buttarti addoso una manciata di acqua gelida.

Inizi a sentire il tuo corpo che riprende calore. E la tua mente si riscalda. Sta finendo tutto.

E puoi ricominciare a sperare.